Lavoriazioni

molatura/bisellatura

La molatura del vetro consiste nell' eliminazione della porzione tagliente dei bordi di una lastra,levigazione e lucidatura.
Santelli Vetri utilizza molatrici rettilinee a controllo numerico ad alte performance capaci di lavorare moduli di dimensioni fuori standard e con coatings particolarmente delicati di ultima generazione. Per le lavorazioni che implicano oltre alla molatura dei bordi, sagomatura e/o esecuzione di tacche e fori in genere, sono presenti due centri di lavoro orizzontali ed uno verticale di ultima generazione

La bisellatura del vetro consiste in una particolare tipologia di molatura in cui si lavorano sui bordi di una lastra asportando e lucidando la superficie con una determinata angolazione ottenendo l' effetto di una cornice.
La bisellatura è una lavorazione classica che arricchisce l' estetica dell' oggetto e viene utilizzata ancora oggi per realizzare specchi ed elementi di arredo di grande pregio.

Una lavorazione più industriale ma indispensabile in alcune applicazioni è la sfilettatura la quale attenua le micro-filature superficiali sul bordo, molto spesso causa di rotture per shock termico o meccanico. Questa lavorazione viene eseguita su vetri stratificati destinati ad essere assemblati assemblati in vetrate isolanti. La sfilettatura rende inoltre il montaggio del pannello più sicuro per gli installatori, perchè priva di bordi taglienti.